Museo Claudio Faina di Orvieto

Il Museo “Claudio Faina” di Orvieto, incluso nei luoghi della cultura segnalati dal Ministero per i Beni Culturali, accoglie una tra le maggiori collezioni archeologiche d’Italia. Infatti, la raccolta, messa insieme nell’arco dell’Ottocento, include reperti etruschi (ceramiche, bronzi, gioielli), greci (vasi a figure nere e a figure rosse) e romani (un ricco monetiere).

 

All’interno della prestigiosa struttura, da cui si riesce ad apprezzare pienamente la facciata del Duomo di Orvieto, trova posto anche il Museo Civico Archeologico della città con sculture di epoca etrusca e romana.  

Di particolare rilevanza, sono le decorazioni del tempio del Belvedere, il cippo a testa di guerriero, la testa di Lart selezionato per figurare nel progetto ‘Museo Nazionale‘ di Rai Radio 3, la famosa «Venere» di Cannicella, richiesta per mostre e scambi inter-museali, e due monumentali sarcofagi.

I camminatori che concluderanno il CAMMINO ORVIETANO DI LATH, mostrando la Credenziale alla biglietteria del Museo Claudio Faina, riceveranno l’ATTESTATO SOLENNE e avranno possibilità di visitare, a prezzo scontato, le collezioni archeologiche esposte per fare la foto di rito con la statua di Larth
(verificare le date e gli orari di apertura del Museo)

 


Riferimenti e numeri utili